Firenze

Cinema Odeon - Piazza degli Strozzi, 50123

04 Novembre 2017

SOLD OUT

Relatori

Nove grandi esperti di comunicazione e cambiamento

Iscrizione online

Affrettati, se ti iscrivi entro il 30 Settembre risparmi!

I dialoghi del cambiamento

Il simposio per celebrare i trent'anni della fondazione del Centro di Terapia Strategica
e i dieci anni dalla scomparsa del Maestro Paul Watzlawick

“L’uomo che guarda fisso davanti a sé mentre fa colazione in una tavola calda affollata, o il passeggero d’aereo che siede con gli occhi chiusi, stanno entrambi comunicando che non vogliono parlare con nessuno né vogliono che si rivolga loro la parola, e i vicini di solito “afferrano il messaggio” rispondono in modo adeguato lasciandoli in pace. Questo, ovviamente, è proprio uno scambio di comunicazione nella stessa misura in cui lo è una discussione animata.” Paul Watzlawick

 

A trenta anni dalla fondazione del Centro di Terapia Strategica, aperto da Giorgio Nardone e Paul Watzlawick, così come a dieci anni dalla scomparsa del maestro, abbiamo deciso di celebrare questa importante ricorrenza organizzando un Simposio della durata di un giorno su un tema antico ma al contempo perennemente presente nella nostra vita privata e professionale :
il dialogo nella sua accezione più allargata, ovvero: “scambio di intelligenze”, “scambio di vedute/sintesi tra diverse posizioni”.

Lo studio del dialogo rappresenta al tempo stesso il punto di arrivo e di partenza di un percorso di ricerca, applicazione clinica e consulenza manageriale realizzate in questi trent’anni che ha permesso di perfezionare le tecniche di comunicazione e di cambiamento per ottenere risultati ed effetti sorprendenti sia in ambito terapeutico, di management e di consulenza.

A questo scopo abbiamo invitato a partecipare nove “grandi esperti” di discipline diverse che utilizzano il dialogo come strumento fondamentale per operare il cambiamento. Abbiamo volontariamente scelto un approccio interdisciplinare per realizzare uno scambio di intelligenze, un incontro tra diverse prospettive.

Tutto associato ai due fondamentali temi: la comunicazione e il cambiamento. Questi sono l’anima di tutta la ricerca e l’applicazione di quella tradizione di studi definita come la Scuola di Palo Alto che negli ultimi tre decenni ha trovato nei lavori del Centro di Terapia Strategica la sua più avanzata evoluzione.

I relatori

Nove "grandi esperti" di discipline diverse che utilizzano il dialogo come strumento fondamentale per creare il cambiamento

Umberto Galimberti
Filosofo, Sociologo, scrittore e giornalista

Nato a Monza nel 1942, è stato dal 1976 professore incaricato di Antropologia Culturale e dal 1983 professore associato di Filosofia dellaStoria. Dal 1999 è professore ordinario all’università Ca Foscari diVenezia, titolare della cattedra di Filosofia della Storia. Dal 1985 è membroordinario dell’international Association for Analytical Psychology. Dopo aver compiuto studi di filosofia, di antropologia culturale e di psicologia, ha tradotto e curato di Jaspers, di cui è stato allievo durante i suoi soggiorni in Germania:
Sulla verità (raccolta antologica), La Scuola (Brescia, 1970). La fede filosofica (Marietti, Casale Monferrato, 1973). Filosofia, Mursia (Milano, 1972-1978, e Utet, Torino, 1978). Di Heidegger ha tradotto e curato: Sull’essenza della verità (La Scuola, Brescia, 1973).

Padre Raffaele Talmelli
Medico, Psichiatra, Monaco, Esorcista

Religioso dal 1987 è sacerdote esorcista, membro del ramo monastico della congregazione dei Servi del Paraclito. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia si è specializzato in Psichiatria; ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e si è laureato in Scienze e Tecniche di Psicologia della Comunicazione e in Discipline Musicali.
Ordinato sacerdote, già docente di Psichiatria Pastorale presso lo Studio Teologico e Filosofico del Pontificio Seminario di Siena e di Psicopatologia presso l’Istituto Edith Stein di Genova, attualmente tiene i corsi di Neurofisiologia e Psicopatologia presso l’Istituto Studi e Ricerche di Pastoral Counseling di Camaiore (Lucca) e il Centro di Terapia Strategica (Arezzo); è inoltre collaboratore con l’Istituto di Neuroscienze di Firenze. È stato relatore in diversi Congressi Internazionali di Foniatra per quanto concerne i rapporti fra psiche e meccanismi fonatori.

Gianrico Carofiglio
Ex magistrato e deputato, scrittore

Gianrico Carofiglio è stato magistrato antimafia e parlamentare. È uno dei massimi esperti italiani di tecnica dell’interrogatorio e del dialogo investigativo, argomenti sui cui tiene seminari e corsi in Italia e all’estero. È autore di romanzi, raccolte di racconti e saggi.
I suoi libri hanno venduto oltre cinque milioni di copie e sono tradotti in tutto il mondo.
Tra le sue opere ricordiamo: Testimone inconsapevole (Palermo, Sellerio, 2002). Ad occhi chiusi. (Palermo, Sellerio, 2003). Ragionevoli dubbi. (Palermo, Sellerio, 2006). Le perfezioni provvisorie. (Palermo, Sellerio,2010). La regola dell’equilibrio. (Torino, Einaudi, 2014). Una mutevole verità. (Torino, Einaudi, 2014). L’estate fredda. (Torino, Einaudi, 2016)

Pasquale Marchese
Responsabile Mercato Privati di Poste Italiane

Laureato in Ingegneria Civile Edile, dal 2008 è Responsabile della funzione Mercato Privati di Poste Italiane. Riporto diretto dell’Amministratore Delegato con il compito di gestire il mercato retail e small-medium business attraverso i 13.000 Uffici Postali in cui operano circa 70.000 dipendenti, territorialmente organizzati in 9 Aree sovra regionali e 132 Filiali (ex Direzioni Provinciali) più una serie di Call Center proprietari e in outsourcing, più una serie di strutture di back office finanziario e postale Presidente CdA della Società Poste Tutela SpA [100% Gruppo Poste Italiane SpA – ambito attività: Trasporto valori e Vigilanza]

È inoltre responsabile delle iniziative progettuali Customer Operations e Integrazione del Back Office Finanziario. Ha iniziato la sua carriera in Poste Italiane nel 1988, maturando diverse esperienze in ambito territoriale. Ha ricoperto ruoli di responsabilità quali Direttore di Filiale e Country Manager dell’area Centro Nord, Lombardia e Centro. Attualmente è anche Presidente di Poste Tutela e Consigliere di Poste Vita.

Luca Mazzucchelli
Psicologo-Psicoterapeuta

Luca Mazzucchelli è psicologo, psicoterapeuta e direttore della rivista “Psicologia Contemporanea”. Vice Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, è stato il primo psicologo a divulgare la psicologia in Italia attraverso i video su internet. Il suo canale Youtube, punto di riferimento in Italia in questo settore, ospita oltre 250 video oltre a testimonianze e riflessioni psicologiche di professionisti del settore e di personaggi pubblici come Martin Seligman, Sergio Castellitto, Philip Zimbardo e Robert Cialdini.
Il suo modo di innovare la comunicazione della psicologia al grande pubblico gli ha permesso di parlare sul palco di TEDx e in numerosi altri contesti di primo piano in Italia. Assieme ai colleghi dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia ha dato vita a “Casa della Psicologia”, un ampio spazio con vetrina su strada nel cuore di Milano.

Vincenzo Scotti
Politico, fondatore e Presidente dell'Università degli Studi - Link Campus University

Si laurea magna cum laude nel 1955 all’Università di Roma La Sapienza con una tesi su Economia dello Sviluppo e Regioni Arretrate. Dal 1954 al 1958 è stato responsabile del Centro di Ricerca della CISL, occupandosi delle politiche di sviluppo in Italia e in particolare nel Mezzogiorno. Nel 1968 viene eletto deputato per la DC entrando a far parte della Commissione Finanze. Ripetutamente rieletto nel Collegio di Napoli-Caserta, nel 1979 raggiunge il massimo delle preferenze con 219.000 voti.
Nel 1976 viene nominato sottosegretario al Bilancio. Dal 1978 al 1992 ricopre la carica di ministro in diversi dicasteri: Ministro per i beni culturali e ambientali nel 1981-82 nei Governi Spadolini I e Spadolini II; Ministro dell’interno nel 1990-1992 nei Governi Andreotti VI e Andreotti VII; Ministro degli affari esteri dal giugno al luglio 1992.
Nel 1984 è stato eletto sindaco di Napoli. Nel 1989 è capogruppo DC alla Camera. Nel 1991, da ministro degli Interni, con il decreto-legge 345/91, istituisce la Direzione Investigativa Antimafia. Nel periodo del suo Dicastero – 1990-’92 – sono state promulgate le leggi più importanti che hanno permesso alle forze dell’ordine ed ai magistrati di agire contro l’organizzazione mafiosa. È fondatore ed attuale Presidente dell’Università degli Studi – Link Campus University.

Padre Guidalberto Bormolini
Monaco, esperto di Antropologia teologica

Guidalberto Bormolini, già operaio di una falegnameria artigiana e in seguito liutaio. Attualmente è monaco in una comunità di meditazione cristiana. Laureato alla Pontificia Università Gregoriana, con Licentia docendi in Antropologia Teologica, è Dottorando presso Il Pontificio Ateneo S. Anselmo. Si occupa di accompagnamento spirituale dei morenti ed è docente al Master “End life” dell’Università di Padova. Insegna inoltre anche al Master in cure palliative per Psicologi dell’Università di Bologna.
Da anni si occupa di ed ha organizzato numerosi momenti di incontro, in particolare in ambito sanitario dove ha, tra l’altro, partecipato alla nascita della sala di silenzio interreligiosa nell’Ospedale di Careggi. Dirige anche tre collane editoriali e collabora con le più famose riviste scientifiche.

Fabio Vaccarono
Managing Director di Google Italy

Fabio Vaccarono è Managing Director di Google Italy e membro di Google EMEA Management Board.
In precedenza Vaccarono ha ricoperto diversi incarichi da Amministratore Delegato e Direttore Generale in Manzoni / Gruppo Editoriale L’Espresso, al Gruppo Sole 24 Ore, in RCS Mediagroup ed è stato Chief Executive Officer di Starcom Mediavest Group, società di Publicis Groupe. Dopo la laurea in Economia, e un MBA all’Università Bocconi, ha lavorato nella società di consulenza strategica Bain&Company.

Giorgio Nardone
Psicologo-Psicoterapeuta, Coach e Scrittore

Giorgio Nardone, psicologo e psicoterapeuta, è il fondatore insieme a Paul Watzlawick del Centro di Terapia Strategica di Arezzo ed è considerato la figura di maggior spicco della tradizione della scuola di Palo Alto. Egli è internazionalmente riconosciuto tanto per la sua creatività che per il suo rigore metodologico. Sintesi questa tra “l’artista” e lo “scienziato” che gli ha permesso di creare decine di innovative tecniche terapeutiche  e di formulare protocolli di trattamento specifico alcuni dei quali veri e propri “best practice” della psicoterapia come nel caso dei disturbi fobici ossessivi e compulsivi e dei disordini alimentari.
Oltre all’ambito clinico le sue ricerche e attività sono rivolte alla Comunicazione ed al Problem Solving Strategico applicato ai contesti manageriali ed alla performance artistica e sportiva. Le sue formulazioni teoriche applicative sono ritenute una vera e  propria “Scuola di Pensiero” a cui si ispirano studiosi e professionisti in tutto il mondo. Da decenni tiene conferenze e seminari specialistici e ha presentato sino ad ora il suo lavoro in oltre 36 differenti paesi.

Informazioni sul simposio

Prezzi
Programma
Cosa imparerai
Destinari

ISCRIZIONI ENTRO IL 30 SETTEMBRE

  • Iscrizione standard € 98,00
  • Psicoterapeuti ufficiali del centro di terapia strategica (affiliati), Allievi ed Ex allievi CTS: € 65,00
  • Studenti e neolaureati (da non più di un anno) € 38,00

ISCRIZIONI DOPO IL 30 SETTEMBRE

  • Iscrizione standard € 138,00
  • Psicoterapeuti ufficiali del centro di terapia strategica (affiliati), Allievi ed Ex allievi CTS: € 98,00
  • Studenti e neolaureati (da non oltre 12 mesi): € 65,00

 

PER COLORO CHE SI ISCRIVERANNO SIA AL SEMINARIO “ANORESSIA GIOVANILE” CHE AL SIMPOSIO “I DIALOGHI DEL CAMBIAMENTO” QUESTI SONO I PREZZI CONGIUNTI DEI DUE EVENTI:

ISCRIZIONI ENTRO IL 30 SETTEMBRE

  • Iscrizione standard € 250,00 contro i € 295,00 (somma dei due eventi senza sconto)
  • Psicoterapeuti ufficiali del centro di terapia strategica (affiliati), Allievi ed Ex allievi CTS: € 120,00 anziché € 164 (somma dei due eventi senza sconto)
  • Studenti e neolaureati € 90,00 anziché € 118,00 (somma dei due eventi senza sconto)

ISCRIZIONI DOPO IL 30 SETTEMBRE

  • Iscrizione standard € 320,00 contro i € 388,00 (somma dei due eventi senza sconto)
  • Psicoterapeuti ufficiali del centro di terapia strategica (Affiliati), Allievi ed Ex allievi CTS: € 164,00 anziché € 284,00 (somma dei due eventi senza sconto)
  • Studenti e neolaureati € 130,00 anziché € 185,00 (somma dei due eventi senza sconto).


*tutti i prezzi sono comprensivi di IVA

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

8.00 / 9.00 – Registrazione al seminario.

9.00 / 9.15 – Introduzione al seminario e saluti delle autorità.

 

9.15 / 10.15  Umberto Galimberti – Il Dialogo Socratico

  • Problematizzare le proprie idee stantie.
  • Cambiare la visione del mondo.
  • Frequentare la letteratura perché lì si imparano i sentimenti che sono eventi culturali e non naturali.

 

10.15 / 11.15 – Giorgio Nardone – Il Dialogo Terapeutico

  • Sintonizzarsi con le aspettative, la logica e i bisogni del paziente.
  • L’arte delle domande strategiche e delle parafrasi ristrutturanti.
  • Il linguaggio performativo e le tecniche evocative.

 

11.15 / 12.00 – Pasquale Marchese – Il dialogo in Azienda

  • Dialogare per innovare
  • Disintermediare per dialogare
  • La continuità del dialogo

 

12.00 / 13.00  Padre Raffaele Talmelli – Il Dialogo con il Diavolo

  • L’inganno (Genesi).
  • La proiezione dei desideri: Suor Jeanne des Anges e il caso delle Orsoline di Loudun.
  • Le tentazioni (Vangeli).

 

13.00 / 14.00 – Pausa Pranzo

 

14.00 / 14.45  Luca Mazzucchelli – Il Dialogo nell’era digitale. Comunicazione e social media

  • Il problema dei nativi digitali che si confrontano in solitudine con le nuove tecnologie.
  • In che modo la psicologia può aiutarci a mantenere un giusto rapporto con le nuove tecnologie.
  • Uno sguardo a cosa ci aspetta nel futuro e quali i punti critici cui dovremo prestare attenzione.

 

14.45 / 15.30 – Padre Guidalberto Bormolini – Il Dialogo Interreligioso

  • La necessità di sapersi orientare nella giungla dell’informazione, e della disinformazione, relativa a dialogo interculturale e interreligioso. Ed evidenziare le distinzioni tra i due ambiti.
  • Rivelare la preziosità dell’incontro con l’altro che può essere una grande occasione di arricchimento. L’incontro permette anche di  scoprire e svelare i propri tesori interiori.
  • Proporre alcune delle condizioni che favoriscono un dialogo interreligioso in cui sia possibile incontrarsi nella diversità senza ricercare artificiose unità.

 

15.30 / 16.15 – Vincenzo Scotti – Il Dialogo politico

  • Il dialogare nel mondo della politica.
  • La ricerca dell’accordo nelle dinamiche politiche.
  • la comunicazione politica passato vs presente.

 

15.30 / 16.15 – Fabio Vaccarono – Il dialogo nella rete. Come Google ha cambiato il modo di comunicare su internet.

  • La comunicazione nel digital marketing.
  • La differenza fra vendere contenuti e creare contenitori di contenuti.
  • Come diventare indispensabili in una realtà inventata.

 

17.00 / 18.00 – Gianrico Carofiglio – Il Dialogo Investigativo

  • Peculiarità del dialogo investigativo; affinità e differenze rispetto ad altre forme di dialogo.
  • L’empatia e l’ascolto attivo.
  • Tecnica delle domande.

 

18.00 / 18.30 – Giorgio Nardone – Dialogare con se stessi per superare i propri limiti e chiusura del seminario

 

18.30 / 20.00 – Tavola rotonda, discussione tra i relatori e confronto con il pubblico. 

 

  • Cosa imparerai da Umberto Galimberti:
    che anche le idee si ammalano e hanno bisogno di cure.

 

  • Cosa imparerai da Padre Raffaele Talmelli:
    a saper resistere alle tentazioni e saper riconoscere ed evitare il male in tutte le sue forme.

 

  • Cosa imparerai da Pasquale Marchese:
    modalità concrete per abbattere i muri della comunicazione e aprire finestre di dialogo con le persone, al fine di coinvolgerle e renderle partecipi del cambiamento.

 

  • Cosa imparerai da Luca Mazzucchelli:
    spunti e riflessioni per guardare in maniera più consapevole il mondo digital-tecnologico e all’impatto che ha sulle menti nostre e dei nostri figli.
    Verranno altresì proposte alcune precauzioni da adottare per arginare la dipendenza dai contesti social, oggi sempre più totalizzanti.

 

  • Cosa imparerai da Vincenzo Scotti:
    come anche in un mondo ove appare che lo scontro la faccia da padrone il dialogo può essere l’arma vincente.

 

  • Cosa imparerai da Padre Guidalberto Bormolini:
    nuovi chiavi interpretative per liberarsi dai luoghi comuni in cui spesso si cade riguardo ad accoglienza e non accoglienza. E apprendere un nuovo sguardo sulle ricchezze che possono scaturire da un dialogo interreligioso in cui incontrarsi nelle diversità.

 

  • Cosa imparerai da Fabio Vaccarono:
    la comunicazione efficace tra la rete, gli strumenti utilizzati e le persone per creare e gestire il tuo network e il brand online.

 

  • Cosa imparerai da Gianrico Carofiglio:
    avere le basi di alcune tecniche specifiche del dialogo investigativo da poter utilizzare in altre situazioni della vita sia professionali (per esempio in azienda) sia personali.

 

  • Cosa imparerai da Giorgio Nardone
    Sostituire alle risposte giuste le domande adeguate e condurre l’altro o se stessi a scoprire alternative modalità di percezione delle cose.

La partecipazione al simposio è aperta a tutti, professionisti, imprenditori, medici, psicologi, religiosi, laureati e studenti. In particolare a tutti coloro che desiderano conoscere e imparare come usare la comunicazione e il dialogo per cambiare.

Programma del Simposio

Una giornata intera dedicata alla comunicazione e al cambiamento

8.00 - 9.00
Registrazione al simposio
9.00 - 9.15
Introduzione al simposio
9.15 - 10.15
Umberto Galimberti

Il dialogo socratico

  • Problematizzare le proprie idee stantie.
  • Cambiare la visione del mondo.
  • Frequentare la letteratura perché lì si imparano i sentimenti che sono eventi culturali e non naturali.
10.15 - 11.15
Giorgio Nardone

Il dialogo terapeutico

  • Sintonizzarsi con le aspettative, la logica e i bisogni del paziente.
  • L’arte delle domande strategiche e delle parafrasi ristrutturanti.
  • Il linguaggio performativo e le tecniche evocative.
11.15 - 12.00
Pasquale Marchese

Il dialogo in Azienda

  • Dialogare per innovare
  • Disintermediare per dialogare
  • La continuità del dialogo
12.00 - 13.00
Padre Raffaele Talmelli

Il Dialogo con il Diavolo

  • L’inganno (Genesi).
  • La proiezione dei desideri: Suor Jeanne des Anges e il caso delle Orsoline di Loudun.
  • Le tentazioni (Vangeli).
13.00 - 14.00
PAUSA PRANZO
14.00 - 14.45
Luca Mazzucchelli

Il Dialogo nell’era digitale. Comunicazione e social media

  • Il problema dei nativi digitali che si confrontano in solitudine con le nuove tecnologie.
  • In che modo la psicologia può aiutarci a mantenere un giusto rapporto con le nuove tecnologie.
  • Uno sguardo a cosa ci aspetta nel futuro e quali i punti critici cui dovremo prestare attenzione.
14.45 - 15.30
Padre Guidalberto Bormolini

Il Dialogo Interreligioso

  • La necessità di sapersi orientare nell’ informazione e nella disinformazione, nel dialogo interculturale e interreligioso.
  • Rivelare la preziosità dell’incontro con l’altro.
  • Proporre alcune delle condizioni che favoriscono un dialogo interreligioso.
15.30 - 16.15
Vincenzo Scotti

Il Dialogo politico

  • Il dialogare nel mondo della politica.
  • La ricerca dell’accordo nelle dinamiche politiche.
  • la comunicazione politica passato vs presente.
15.30 - 16.15
Fabio Vaccarono

Il dialogo nella rete. Come Google ha cambiato il modo di comunicare su internet.

  • La comunicazione nel digital marketing.
  • La differenza fra vendere contenuti e creare contenitori di contenuti.
  • Come diventare indispensabili in una realtà inventata.
17.00 - 18.00
Gianrico Carofiglio

Il Dialogo Investigativo

  • Peculiarità del dialogo investigativo; affinità e differenze rispetto ad altre forme di dialogo.
  • L’empatia e l’ascolto attivo.
  • Tecnica delle domande.
18.00 - 18.30
Giorgio Nardone

Dialogare con se stessi per superare i propri limiti e chiusura del seminario

18.30 - 20.00
Tavola rotonda, discussione tra i relatori e confronto con il pubbli
Firenze - Cinema Odeon
Piazza Strozzi, 50123 (FI)

Una giornata di formazione nella splendida cornice del centro storico di Firenze a pochi minuti dalla Stazione S. Maria Novella

Richiedi informazioni sul simposio

Compila il form per richiedere informazioni sul simposio "I dialoghi del cambiamento". Sarai ricontattato

Landing
Invio

Con il patrocinio di:

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.