Il linguaggio (ipnotico) del cambiamento

Firenze - 25/10/2020

Nelle Psicoterapie brevi, l’aspetto comunicativo e interazionale è preso in grande considerazione. Come diceva tanto tempo fa Eschilo: “le parole son medicina all’animo che soffre.” Si ritiene, infatti, che le persone determinano il modo di percepire la realtà attraverso il loro agire comunicativo.

Le terapie per essere brevi hanno ovviamente bisogno di strumenti che le facciano essere veramente tali. Questo non è solo dovuto all’esigenza di abbreviare i tempi di cura nei termini di risparmio economico, ma dal fatto che per essere efficaci è necessario utilizzare una tipologia di linguaggio terapeutico in grado di determinare una trasformazione dell’interazione con se stessi e gli altri da patologica in una più flessibile e funzionale.

La Terapia Centrata sulla Soluzione e la Terapia Breve Strategica per raggiungere questi obiettivi utilizzano la comunicazione ipnotica che, diversamente dalla induzione formale di trance, procede ad un livello differente, più sottile e maggiormente efficace.

Nel corso del seminario esponenti di rilevo dei due differenti modelli relazioneranno e proporranno il loro punto di vista sul cambiamento terapeutico e sui mezzi comunicativi per raggiungerlo.

Per info e iscrizioni: https://bit.ly/2G5TyGD



Richiesta informazioni

Eventi
Maximum upload size: 52.43MB
Sending

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.