L’ANORESSIA GIOVANILE. UNA TERAPIA EFFICACE ED EFFICIENTE PER I DISTURBI ALIMENTARI

Autore:

Giorgio Nardone, Elisa Valteroni


Anno:

2017


Editore:

Ponte alle Grazie


Collana:

Saggi di Terapia Breve


Ebook

L’anoressia giovanile è molto cresciuta negli ultimi vent’anni: l’età di inizio del disturbo è passato da 13/14 a 11, e purtroppo anche i casi mortali sono in aumento. Nasce da una restrizione alimentare, che a volte parte con una semplice dieta: la ragazza non si sente attraente, si sente grassa e dunque brutta. Comincia un regime alimentare troppo stretto, intorno alle 6/700 calorie al giorno che presto si trasforma in astinenza. L’astinenza chiama astinenza, e la ragazza arriva a non mangiare più. Spezzare questo circolo mortale, che non è altro che un’ossessione compulsiva, è difficile, e soprattutto è difficile scacciare in modo duraturo l’ossessione. Questa terapia elaborata dal Centro di Terapia Strategica di Arezzo ha successo nell’80% dei casi, e dura a lungo grazie a un protocollo protratto nel tempo.




We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.